Home

Come dire

NO

alla violenza!

NUMERO VERDE NAZIONALE 1522

EMERGENZA ANTIVIOLENZA

NUMERO VERDE NAZIONALE 1522
GROSSETO 348 0992098
ORBETELLO 348 9376554

La violenza NON è un destino!

La violenza domestica è un’esperienza continua e debilitante di un abuso fisico, psicologico e/o sessuale, associata ad un crescente isolamento dal mondo esterno limitante la libertà individuale e l’accessibilità alle risorse. L’isolamento dalla famiglia e dalle reti sociali di supporto è terra fertile per la violenza.

COSA FACCIAMO

Le nostre operatrici di accoglienza, con adeguata formazione ed esperienza maturata in anni di ascolto e formazione, accolgono e sostengono le donne e i loro figli e figlie. Il percorso inizia con un colloquio in una saletta riservata e sempre rispettando i tempi necessari ad ogni donna per elaborare la propria situazione, prosegue con la definizione di un percorso su misura e condiviso tra la donna e l’operatrice che è sempre in rete con i servizi del territorio.
COLLOQUI PERSONALIZZATI
CONSULENZA LEGALE
CONSULENZA PSICOLOGICA
CASA RIFUGIO
CONSULENZA ECONOMICA
AIUTO NELLA RICERCA DI UN LAVORO

HAI BISOGNO DI AIUTO? ESCI DAL SILENZIO

CHIAMA IL NOSTRO NUMERO DI EMERGENZA NUMERO VERDE NAZIONALE 1522 GROSSETO +39 0564413884 ORBETELLO +39 348 9376554 TROVERAI ACCOGLIENZA E ACCOMPAGNAMENTO GRATUITI

8 marzo 2021, ore 9.30 –  Centro Antiviolenza Olympia a Grosseto.

Bussano alla porta ed entra una donna con un bel mazzo di rose rosse ed una scatola di cioccolatini. Ha un bel sorriso impresso sul viso e occhi luminosi. E’ una delle donne che ha frequentato il Centro e, con un percorso condiviso, si è riappropriata della sua vita e ora ha un lavoro, una casa e un futuro.

Ha voluto ringraziare le donne che operano nel Centro Antiviolenza con questo omaggio che assume un significato profondo soprattutto in una giornata come questa in cui si celebra la ‘giornata internazionale della donna’.

Le Operatrici del Centro Antiviolenza di Grosseto, commosse, ringraziano questa donna che, con tanto sacrificio è riuscita a ricominciare una vita normale, con l’augurio che sia un faro per tutte le altre donne che, con fatica, lavorano per riprendere in mano le fila delle loro esistenze.


SOS EMERGENZA

Corso di formazione per Operatrici di Centri Antiviolenza.
Le lezioni avranno luogo sulla piattaforma ZOOM dalle 17.00 alle 20.00 nei giorni indicati.


L’attore Alessio Tiribocchi della Compagnia ‘ Gli Scompagnati’ recita un monologo sulla figura femminile in occasione della celebrazione della  Giornata Internazionale della Donna.

L’idea è nata dalla volontà di 25 commercianti di Albinia che, dall’8 marzo e per tutta la settimana, devolveranno una percentuale del ricavato delle loro vendite al nostro Centro Antiviolenza di Orbetello.

Un grazie di cuore per questa iniziativa che, oltre a destinare risorse economiche al Centro Antiviolenza, ne promuove la conoscenza e l’impegno a favore delle donne vittime di violenza.


GREVIO

Rapporto di Valutazione di Base Italia “Gruppo di esperti/e sulla lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica (GREVIO)”


Un altro femminicidio

7 dicembre 2020. Di prima mattina rimbalza, dai social alle tv, la notizia che un’altra donna è stata uccisa. E questa volta è accaduto a casa nostra, nella nostra provincia. 32 anni sposata, uccisa dal marito. Quando notizie come queste vengono divulgate mi chiediamo perché. Perché non ha chiesto aiuto, perché nessuno si è accorto di quello che accadeva, perché non c’è stato nessuno non l’ha consigliata di rivolgersi ad un Centro Antiviolenza, perché gli uomini uccidono le donne. Noi del Centro Antiviolenza Olympia ogni volta che veniamo a conoscenza di un femminicidio sentiamo il bisogno di fare di più ma soprattutto di gridare a tutte le donne che hanno problemi con i loro compagni di non aspettare, di non sottovalutare, di non pensare che poi passerà ma di rivolgersi a persone competenti che le aiuteranno ad intraprendere un nuovo percorso di vita. Invitiamo ancora una volta le donne che subiscono violenza nelle loro case, dove dovrebbero essere protette e al sicuro, a chiedere aiuto ai Centri antiviolenza dove troveranno una rete di servizi in grado di proteggerle, aiutarle e sostenerle anche con i loro figli.


25 NOVEMBRE giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Fa tendenza parlare di violenza sulle donne. Ormai di questo argomento ne sentiamo parlare ad ogni piè sospinto. Parlare di violenza sulle donne ci fa sentire tutti più buoni, sensibili, illuminati, partecipi di una piaga che esiste da quando esiste il mondo e che suscita in tutti noi sentimenti che definirei di ‘raccapriccio sorpreso’ con cui ci riempiamo la bocca: ‘ma come è possibile’, ‘ancora ai giorni nostri’….

25 Novembre

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. Con il tuo contributo Unicoop Tirreno sosterrà queste associazioni che lavorano a fianco delle donne. AL FIANCO DELLE DONNE CONTRO LA VIOLENZA.


Come viene percepita ad oggi la violenza sulle donne?